bottiglie.4

Vini

Un nome che vuol dire vigne e passione

E’ dall’inizio dell’Ottocento che i Coos producono vino sui colli di Ramandolo: cinque generazioni almeno di passione per i frutti di questa terra. Un’azienda oggi gestita da una dinamica SRL fondata sull’amicizia che ha acquisito la conoscenza dei ritmi, delle stagioni e dei gesti che conducono all’eccellenza.

Ecco la filosofia dell’Azienda: dare senso alla tradizione e alle tecniche di un tempo, alla ricerca dell’originario, autentico Ramandolo, sperimentando nuovi percorsi e antichi materiali.

Oggi l’azienda è guidata da un gruppo di amici con la passione per il vino, ha impianti moderni e nuove cantine, ma vendemmia ancora a mano (e come altrimenti, fra le strette terrazze di quei ripidi pendii?), secondo le fasi e i tempi di una volta, vinificando solo uve autoctone (poiché “ognuno ha l’uva che si merita”, dicono da queste parti), secondo una sapienza che del Ramandolo è l’anima, la profondità, il futuro.

A name that means passion

The Coos family has been making wine on the hillslopes at Ramandolo since the early 19th century. In other words, five generation of Coos passion for the fruits of this land. The winery today is run by a group of friends with a passion for wine, knowledge of the times, the season and the actions that lead to excellence.

The winery’s philosophy is to give meaning to tradition and traditional technique in the quest for the original, authentic Ramandolo, using new approaches and ancient materials. Today, our winery has new vine stock and new cellars but the harvest is still carried out by hand in the traditional fashion – there is no other way of working on the steep, terraced slopes.

The cellar vinifyes estate-grown fruit – as they say around here, “every grower gets the fruit he or she deserves” – with the skill and wisdom that inspire Ramandolo’s soul and its future.